Servizi - Fotoriproduzioni

È possibile effettuare fotocopie in biblioteca, tramite una macchina self-service.
La riproduzione delle opere è ammessa ad esclusivo scopo personale e di studio e nel rispetto della normativa sul diritto d'autore e sul copyright.

Fotocopie di opere ottenute in sala di lettura
Compilare il modulo disponibile in sala specificando le pagine da fotocopiare e presentarlo al Servizio prestito per il timbro di autorizzazione.

Fotocopie di opere della sala di consultazione
Compilare il modulo disponibile in sala specificando la collocazione dell'opera (sul dorso del libro) e le pagine da fotocopiare e farlo firmare al personale della Sala di consultazione.

Opere escluse dalla fotocopiatura diretta
Sono esclusi i manoscritti, le stampe e i disegni anche rilegati in volume, le opere edite prima del 1831, le opere in precario stato di conservazione o che possono riportare un danno dall'operazione, le opere rare o di particolare pregio bibliografico, le opere di formato superiore (anche tavole pieghevoli) a 37 cm. (quindi la maggior parte dei giornali) e di spessore maggiore di 6 cm.
Per queste opere è possibile ricorrere alla riproduzione fotografica. Se il materiale è già microfilmato si possono avere fotocopie dai microfilm.

Microfilm, microfiches, diapositive
Riproduzioni a stampa o in formato digitale possono essere commissionate ad una ditta esterna, previo accordo con il servizio di riferimento. Il costo del servizio è fissato volta per volta dall'esecutore del lavoro.

Riproduzione fotografica con mezzi propri
Per fotografare con mezzi propri i documenti è necessaria l'autorizzazione dalla Direzione della Biblioteca. L'autorizzazione può essere concessa anche in un tempo differito rispetto al momento della richiesta. La ripresa fotografica deve essere svolta in modo da non arrecare danno al documento e nel rispetto delle disposizioni di legge vigenti.
Le richieste vanno fatte sul modulo disponibile in Segreteria, in Sala lettura, Sala di consultazione e online.

Fornitura documenti (Document Delivery)
È possibile richiedere riproduzioni dei documenti dell'Archiginnasio tramite il servizio interno.
Le riproduzioni si possono ottenere rivolgendosi di persona al banco di distribuzione o al reference, oppure inviando una richiesta:
- per posta a Biblioteca dell'Archiginnasio, Piazza Galvani 1 - 40124 Bologna
- tramite fax: 051 261160
- via e-mail archiginnasio@comune.bologna.it
indicando il recapito (indirizzo ed eventuale numero di telefono), i dati dell'opera, la collocazione e il numero delle pagine desiderate.
Qualora l'opera sia collocata al settore Manoscritti e rari e Gabinetto disegni e stampe, dovrà essere utilizzato l'apposito modulo.
La biblioteca fornirà un preventivo, e il materiale verrà consegnato dopo il pagamento dell'importo indicato.
Se la riproduzione viene richiesta a scopo scientifico o commerciale è necessario allegare la autorizzazione alla pubblicazione.

Riproduzione per scopi scientifici o a scopo commerciale (mostre, cataloghi, edizioni anastatiche, ecc.)
Per riprodurre documenti a scopo scientifico o a scopo commerciale è necessaria l'autorizzazione della Direzione della biblioteca. L'autorizzazione viene concessa dalla Direzione, seguendo con discrezionalità i criteri e le tariffe della legislazione nazionale in materia di beni culturali e museali e la specifica regolamentazione degli Istituti culturali del Comune di Bologna.
Le richieste vanno fatte sul modulo disponibile in Segreteria e online.

Back to Top