Pubblicazioni

Monografie

L'Archiginnasio. Il Palazzo, l'Università, la Biblioteca
a cura di Giancarlo Roversi
Bologna, Credito Romagnolo, 1987 (poi ristampato: Bologna, Grafis, 1988), 2 volumi di complessive 743 p., € 70,00 ESAURITO
Prendendo spunto dalla ricorrenza del IX Centenario dell'Università di Bologna, l'opera riunisce e analizza in due volumi la storia del Palazzo dell'Archiginnasio, eretto nel 1562-1563 per essere la prima sede unificata dell'Ateneo più antico del mondo occidentale, e quella degli altri Istituti che nel corso dei secoli ha ospitato: Società Agraria e Società Medica Chirurgica, fino all'attuale Biblioteca civica, che, insediatasi nel 1837 nel prestigioso edificio già abbandonato dall'Alma Mater, ne perpetua il nome rinnovando col suo ricco patrimonio bibliografico la tradizione degli alti studi.

Biblioteca comunale dell'Archiginnasio, Bologna
a cura di Pierangelo Bellettini
Firenze, Nardini Editore, 2001, € 61,50 ESAURITO
Il volume è stato pubblicato, in occasione del bicentenario della Biblioteca, nella collana Le grandi Biblioteche d'Italia, collocando così l'Archiginnasio a pieno titolo, per il pregio e la consistenza del suo patrimonio bibliografico, documentario e artistico, nel novero dei più prestigiosi istituti del nostro paese, insieme con la Biblioteca Apostolica Vaticana, la Medicea Laurenziana di Firenze, la Marciana di Venezia, ecc. Il libro, curato dall'attuale direttore, ripercorre la storia e illustra le raccolte della Biblioteca di Bologna, custode di gran parte della memoria della città, con saggi e ampie schede storico-critiche che accompagnano una scelta ragionata dei tesori che arricchiscono le sue collezioni di manoscritti, rare edizioni a stampa, disegni e incisioni.

Inventari dei Manoscritti delle biblioteche d'Italia
Bologna - Biblioteca comunale dell'Archiginnasio - Serie B vol. CV

a cura di Mario Fanti e Lino Sighinolfi, Firenze, Olschki, 1990 (mss. B.3946 - B.4213)
È l'ultimo dei 19 volumi finora usciti a partire dal 1924, riguardanti il patrimonio manoscritto dell'Archiginnasio, quando, per volere dell'allora direttore Albano Sorbelli, ne cominciò la sistemazione con la preventiva suddivisione del materiale nelle tre serie dei "Manoscritti A" (di argomento generale), "Manoscritti B" (di argomento bolognese) e dei "Fondi Speciali" (archivi, carteggi, raccolte di documenti ...). La descrizione venne naturalmente inserita nella monumentale collana degli Inventari dei manoscritti delle biblioteche d'Italia (IMBI), diretta proprio da Sorbelli dopo la morte del fondatore Giuseppe Mazzatinti. La collana è pubblicata presso la casa editrice Olschki di Firenze dal 1891 ed è tuttora in corso.

Saggio di bibliografia bolognese. 1968-1988
a cura di Alarico Cionci, Roberto landi, Gianfranco Onofri,
estratto da "L'Archiginnasio", LXXXIII, 1988, 628 p.

Appendice alla Bibliografia bolognese di Luigi Frati
a cura di Gianfranco Onofri,
estratto da "L'Archiginnasio", LXXXVII, 1992, 896 p.

Opere della bibliografia bolognese edite dal 1889 al 1992
classificate e descritte a cura di Gianfranco Onofri, con la collaborazione di Michele Giorgio e Roberto Landi
Bologna, Pàtron, 1998, 1241 p. € 56,50
Nel 1888, in concomitanza con l'VIII Centenario dell'Università di Bologna, Luigi Frati (direttore della Biblioteca dal 1858 al 1902) aveva pubblicato le Opere della Bibliografia bolognese che si conservano nella Biblioteca municipale di Bologna. L'opera, che rappresentava il monumentale catalogo a stampa della sezione di Storia Patria organizzata dallo stesso Frati, costituisce ancora oggi uno strumento prezioso per tutti coloro che si occupano di storia bolognese e, pertanto è stato ritenuto necessario rivederla, integrarla e aggiornarla ad anni recenti.
Inoltre, per renderla più accessibile essa è stata completamente digitalizzata e inserita in Archiweb, la biblioteca digitale dell'Archiginnasio.

Back to Top