Servizi - Lettura in sede

Il prelievo dei periodici collocati nel deposito ARPE 4 è sospeso dal 15 dicembre 2016 al 31 gennaio 2017. Ci scusiamo per il disagio.

In Sala di lettura si possono consultare i libri e i periodici e visionare i microfilm.
La Sala dispone di 6 tavoli attrezzati per l'uso di computer portatili.

Richieste
Compilare i moduli disponibili presso il Banco di distribuzione e consegnare le richieste al personale del Banco di distribuzione, allegando la carta d'entrata.
Si possono richiedere fino a 6 opere contemporaneamente (3 dal piano e 3 dalla soffitta), per un massimo di 10 volumi complessivi.
Al termine della consultazione riconsegnare i libri al Banco di distribuzione. Chi desidera proseguire la consultazione dei volumi nei giorni successivi può lasciarli in deposito temporaneo.
I volumi con collocazione 16, parte dei volumi con collocazione 10 e parte dei volumi con collocazione 17 si richiedono in Sala Manoscritti e Rari.
I volumi con collocazione CONS si trovano in Sala consultazione.
Le ultime annate dei quotidiani Il Corriere della sera, La Repubblica e Il Resto del Carlino, conservate in buste sottovuoto, non sono consultabili, salvo casi particolari da concordare con il responsabile del servizio (analogamente ai periodici con collocazione ARPE J).
Prenotazioni
Documenti primo piano
Richieste lunedì-venerdì entro le 17.30. Sabato entro le 13 Prenotazione in sede, per telefono 051 276822 - 276816, fax 051 261160 Consegna entro 30 minuti.
Depositi soffitta
elenco
Richieste lunedì-venerdì entro le 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17. Sabato entro le 10, 11, 12, 13 Prenotazione in sede, per telefono 051 276822 - 276816, fax 051 261160
modulo online
Consegna 30 minuti dopo l'orario di prelievo. Dalle 9.30 le prenotazioni dei giorni precedenti.
Deposito Via dell'Industria
elenco
Richieste martedì e giovedì entro le 18.30. Sabato entro le 13.30 Prenotazione solo in sede o per telefono 051 276822 - 276816
max 3 richieste / 9 pezzi alla volta
Consegna dalle 14 del giorno successivo alla richiesta. Dalle 14 del lunedì, per le richieste presentate al sabato.

I documenti prenotati rimangono a disposizione del pubblico per sette giorni.

L'utente che consulta libri editi entro il 1830 è tenuto a rispettare le seguenti modalità di comportamento:
- registrazione separata da effettuarsi presso gli addetti al prestito, dietro esibizione di un documento d'identità in corso di validità
- consultazione dei volumi esclusivamente nei tavoli riservati della Sala di lettura, adottando tutte le cautele necessarie a garantire lo stato di conservazione dei documenti (uso di lapis e non di penne, divieto di scrivere appunti appoggiandosi sui volumi stessi, utilizzo dei leggii, etc.)
- in via eccezionale, su richiesta motivata e previa autorizzazione concessa dal responsabile del servizio, la consultazione dei volumi antichi può essere effettuata anche in Sala manoscritti; in questo caso l'utente deve essere accompagnato dal personale
- è vietato portare i libri antichi in Sala di consultazione; qualora si rendesse necessario il contemporaneo utilizzo di repertori o volumi collocati in Sala di consultazione, questi ultimi possono essere portati in Sala di lettura previa autorizzazione concessa dagli addetti al servizio di reference
Back to Top